.
Annunci online

  acquaepane per dirsi, per dire. ( Tutti i diritti riservati.) -irene pizzimenti-
 
Diario
 


 

  

 

 

http://paginedeltempo.myblog.it/

- - - ]]> http://paginedeltempo.myblog.it/ - - - - ]]>


17 novembre 2015

Seila


Il tuo viso è muto
le tue labbra mordono finalmente il pane

mangi mentre osservi
luoghi sconosciuti
gente sconosciuta
sei sola

I tuoi occhi scuri e gonfi
chiedono perchè
in un silenzio pieno di paure

Alle spalle senti ancora 
il rumoreggiare del mare
i suoi mormorii cupi 
e quel barcone triste 
pieno di gente in lacrime

Mordi il pane 
Il tuo vestito strappato grida dolore
bisogni ricatti atrocità

nel tuo cuore
il mondo è lontano
legato ad un'isola 
a sorrisi
a mani ancora troppo care

Ma tu 
non sai dire

Mangi il pane finalmente
in una terra sconosciuta

E il tramonto invade il tuo cuore
ma tu non sai dire

E le manine sole 
si stringono ferite
attorno a quell'unico
sicuro mondo tuo
Il pane.

irene pizzimenti.










permalink | inviato da acquaepane il 17/11/2015 alle 18:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     dicembre        dicembre
 

 rubriche

Diario
Diario
pitture diverse
poesie famose
poesie di chi è andato via

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

haisham
chemisette
ventodiscirocco
http://irenepizzimenti-quandotiascoltidentro.blogspot.com/
l'isoladi irene

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom