Blog: http://acquaepane.ilcannocchiale.it

Sempre uguale



Erano raggi di luce tra i capelli
erano risa abbracci promesse


Esplosioni!


Furono corpi sparsi
sangue assorbito da una terra
distratta e inorridita per un solo attimo
Urlava massacrando il potere
Brillava sempre uguale il sole.



(Dedicata a tutte le innocenti vittime delle guerre e del terrorismo)

Pubblicato il 30/3/2016 alle 3.48 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web