Blog: http://acquaepane.ilcannocchiale.it

Vertigine di calore l'emozione





E senti caldo
l´indefinito salire dell´emozione
Il cambio d’ ogni suono
ti carezza morbido giunco il corpo


Ricopre piano il tatto

Dorme accanto il Tempo
stanco si toglie ogni stanchezza

Vertigine diventa viva l´emozione
Riposo l´abbandono.




Pubblicato il 30/3/2016 alle 3.55 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web